Celebrazione matrimoni civili

Regolamento e informazioni relative al servizio per la celebrazione dei matrimoni civili.

I matrimoni civili sono celebrati di norma dal Sindaco oppure da un suo delegato secondo la normativa vigente in materia.

I matrimoni vengono celebrati pubblicamente in una sala della Casa Comunale appositamente stabilita, di norma, la Sala Consiliare, compatibilmente con gli altri utilizzi istituzionali.

L’Ufficio comunale competente all’organizzazione della celebrazione dei matrimoni è l’Ufficio di Stato Civile il quale darà in coordinamento con gli altri uffici comunali, le disposizioni necessarie al garantire che i servizi richiesti siano regolarmente prestati.

In via generale le cerimonie sono fissate per un’ora e trenta minuti ed è richiesta la massima puntualità.

A discrezione degli sposi e con organizzazione ed oneri a loro carico è consentito l’addobbo floreale della sala della celebrazione. In ogni caso l’allestimento e la rimozione dovranno essere contenute nel tempo a disposizione.

I riti augurali del lancio del riso o simili possono avvenire all’esterno della sala.

A chi si rivolge

A tutti coloro che intendono unirsi in matrimonio civilmente

Accedere al servizio

La richiesta relativa all’uso della sala adibita alle celebrazioni dei matrimoni deve essere inoltrata all’Ufficio di Stato Civile almeno venti giorni lavorativi precedenti la data di celebrazione, unitamente all’esibizione della ricevuta attestante l’avvenuto pagamento dell’eventuale tariffa dovuta presso la Tesoreria comunale

Cosa serve

I soggetti interessati dovranno presentare il modulo compilato della richiesta relativa all’uso della sala adibita alla celebrazione dei matrimoni e ricevuta di avvenuto pagamento dell’eventuale tariffa

 

Costi e vincoli

per sposi residenti dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00

gratuito

per sposi non residenti dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00

€ 100

per sposi residenti il lunedì ed il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.30

€ 150

per sposi non residenti il lunedì ed il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.30

€ 200

per sposi residenti il sabato dalle ore 15.00 alle ore 18.00

€ 200

per sposi non residenti il sabato dalle ore 15.00 alle ore 18.00

€ 300

Nella determinazione delle tariffe sono considerati a titolo di rimborso:

  • il costo del personale necessario per l’espletamento del servizio
  • il costo dei servizi offerti per la celebrazione del matrimonio (utilizzazione della sala, spese gestionali, riscaldamento e pulizia sala)

Casi particolari

La celebrazione richiesta in orari diversi, o per la quale sono richiesti servizi aggiuntivi, è subordinata alla disponibilità degli operatori dell’amministrazione comunale e delle strutture.

Sono comunque escluse le festività tradizionali principali:

  • Capodanno
  • Epifania
  • Vigilia di Pasqua
  • Pasqua
  • 25 aprile
  • 1 maggio
  • 2 giugno
  • Ferragosto
  • 1 novembre
  • 8 dicembre
  • Vigilia di Natale
  • Natale
  • Santo Stefano
  • 31 dicembre
  • Festività del Santo Patrono

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi